La migliore cura per la prostatite oggi

La prostatite può essere trattata in modo conservativo. A questo proposito, gli uomini hanno una domanda naturale, che tipo di medicina per la prostatite usare? Ovviamente non esiste una pillola miracolosa.

Per fermare il processo infiammatorio nella ghiandola prostatica, sarà necessario un approccio integrato, ovvero dovranno essere utilizzati diversi tipi di farmaci.

Di norma, ai pazienti vengono prescritte compresse antibatteriche, alfa-1-bloccanti e peptidi bioregolatori. Il trattamento è integrato con fitopreparati, miorilassanti, antispastici, FANS / agenti ormonali.

Tipi e sintomi di prostatite

L'urologo sceglie la tattica per curare la prostatite. Quando si sceglie una tattica, uno specialista presta attenzione alle cause alla radice che hanno provocato processi infiammatori nell'organo ghiandolare.

Secondo la classificazione medica internazionale, esistono diversi tipi di prostatite. Assegna prostatite batterica (stagnante), batterica, infettiva, fungina, allergica, ormonale-distrofica, vegetovascolare e asintomatica.

I segni tipici di infiammazione del pancreas sono:

  1. Voglia frequente di urinare. Succede che sono falsi. Con un'esacerbazione della malattia, la frequenza degli impulsi aumenta durante la notte.
  2. Dolore al perineo e al pube durante la minzione e i rapporti sessuali. Il dolore può irradiarsi all'osso sacro e alla parte bassa della schiena.
  3. Scolorimento delle urine. Nelle urine possono comparire muco e impurità coagulate. Questi segni si osservano solo con la forma batterica della prostatite.
  4. Eiaculazione rapida. Succede che i processi infiammatori, al contrario, causano l'anorgasmia.
  5. Minzione intermittente.
  6. Sensazione di svuotamento incompleto della vescica.
  7. Diminuzione della potenza e della libido. Nei casi più gravi si sviluppa la disfunzione erettile.
  8. Prurito e bruciore nell'uretra.

Se un uomo sviluppa una prostatite acuta batterica / infettiva / fungina, ci sono segni di intossicazione. La temperatura corporea del paziente aumenta, compaiono dolori e insonnia e si osserva un guasto.

Il trattamento tardivo è irto di una serie di complicazioni. Un uomo può sviluppare IPB, cancro alla prostata, infertilità, impotenza.

Antibiotici per la prostatite

quali antibiotici per trattare la prostatite negli uomini

Come trattare la prostatite negli uomini, quali farmaci è meglio usare? Gli esperti dicono che con l'infiammazione della ghiandola prostatica, è imperativo usare farmaci antibatterici.

I farmaci sopprimono la microflora patogena e quindi aiutano a fermare l'infiammazione nell'organo ghiandolare. La preferenza è data agli antibiotici ad ampio spettro. Prima di prescrivere qualsiasi rimedio, un uomo dovrebbe avere una coltura della prostata BAC.

Viene data preferenza ai farmaci che appartengono ai seguenti gruppi:

  • Penicilline.
  • Aminoglicosidi.
  • Macrolidi.
  • Fluorochinoloni.
  • Tetracicline.
  • Cefalosporine.

I pazienti possono utilizzare antibiotici sotto forma di soluzioni per iniezione e compresse. La durata della terapia antibiotica è di almeno 3-5 settimane. Se necessario, vengono eseguiti diversi corsi terapeutici.

Dopo la terapia antibiotica, il paziente deve ripetere la coltura LHC della secrezione pancreatica.

Peptidi bioregolatori

Peptidi bioregolatori possono essere prescritti al paziente durante la terapia farmacologica. Molti prodotti in questo segmento possono essere acquistati nelle farmacie. I medicinali vengono dispensati senza prescrizione medica.

Il principio attivo dei peptidi bioregolatori è l'estratto di prostata bovina.

I peptidi bioregolatori sono disponibili sotto forma di compresse, supposte e polvere per la preparazione di una soluzione per iniezione. Gli strumenti aiutano:

  1. Migliora il trofismo del tessuto prostatico.
  2. Normalizza la circolazione sanguigna nella piccola pelvi.
  3. Aumenta la potenza e la libido.
  4. Elimina i problemi urinari.
  5. Aumenta la libido.
  6. Arresta il gonfiore dell'organo ghiandolare.
  7. Per accelerare i processi rigenerativi nella prostata.
  8. Per aumentare l'efficacia della terapia antibiotica.
  9. Prevenire la trombosi nei vasi del pancreas.
  10. Aumenta l'immunità locale.
  11. Normalizza il tono della vescica.
  12. Aumenta la quantità di grani di lecitina nella secrezione prostatica.

La durata dell'uso dei peptidi bioregolatori è limitata a un mese. Se necessario, possono essere utilizzati farmaci per prevenire la prostatite e l'IPB.

Phytopreparations

rimedi naturali a base di erbe per il trattamento della prostatite

I moderni medicinali a base di erbe sono ampiamente utilizzati in urologia. Questi medicinali possono essere usati per trattare la prostatite e l'iperplasia prostatica benigna.

I rimedi a base di erbe aiutano ad alleviare l'infiammazione, migliorare il flusso di urina, normalizzare la libido e la potenza.

I farmaci naturali non sono raccomandati per gli uomini che hanno una predisposizione alle reazioni allergiche.

Alfa 1-bloccanti

farmaci alfa-bloccanti per il trattamento della prostatite

È già stato notato sopra che la prostatite è accompagnata da dolore durante la minzione, sindrome da flusso lento, frequente bisogno di urinare e altri disturbi disurici.

Per alleviare questi spiacevoli sintomi, si consiglia al paziente di assumere alfa-1-bloccanti. I farmaci aiutano a rilassare la struttura muscolare liscia del collo vescicale, della prostata e dell'uretra. A causa di ciò, l'evacuazione dell'urina è migliorata e la probabilità di ritenzione urinaria è ridotta.

Gli alfa-1-bloccanti possono essere assunti non solo per la prostatite, ma anche per l'iperplasia prostatica benigna. Per l'adenoma, i farmaci vengono prescritti in combinazione con gli inibitori della 5-alfa-reduttasi.

Gli alfa-1-bloccanti non devono essere assunti da uomini che hanno ipotensione, insufficienza epatica, insufficienza renale.

Quali altri fondi vengono assegnati?

farmaci per il trattamento della prostatite

Per eliminare il dolore nella prostatite, al paziente vengono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei. Con l'infiammazione del pancreas, è possibile utilizzare FANS, prodotti sotto forma di supposte, compresse e soluzioni iniettabili.

Può essere assegnato un altro paziente:

  • Medicinali ormonali.Sono usati quando i FANS non aiutano ad alleviare il dolore.
  • Antispastici.I farmaci aiutano ad alleviare lo spasmo e il dolore muscolare perineale.
  • Rilassanti muscolari.Le istruzioni per tali farmaci dicono che aiutano ad alleviare lo spasmo della struttura muscolare liscia del perineo, dell'uretra e della prostata.
  • Complessi multivitaminici.Sono prescritti per aumentare l'immunità.

Per scopi ausiliari, i pazienti possono utilizzare erbe per curare prostatite e adenoma. Prima di utilizzare ricette popolari, si consiglia di consultare il proprio urologo curante.

Oltre all'uso di droghe, dovrebbero essere seguite altre raccomandazioni. In particolare, i medici consigliano di seguire una dieta, abbandonare le cattive abitudini e condurre uno stile di vita attivo.